sabato 27 giugno 2015

Sassari, sventato attentato al Vaticano: fermato un terrorista - video

Gli agenti della Polizia di Stato della Questura di Sassari, all'atto dello sbarco di un aereo di linea atterrato all'aeroporto di Fiumicino e proveniente da Islamabad hanno proceduto all'arresto di un presunto terrorista pakistano destinatario di
un ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Cagliari su richiesta della locale Direzione distrettuale antimafia. L'operazione condotta dagli agenti della Digos di Sassari in collaborazione con la Digos di Roma e la Polizia di Frontiera di Roma-Fiumicino rientra nel quadro della vasta operazione antiterrorismo internazionale che il 24 aprile scorso aveva portato all'esecuzione di provvedimenti restrittivi a carico di altre 18 persone, pachistani ed afgani, appartenenti alla cellula olbiese di Al Qaeda. L'arrestato, Siyar Khan, di 36 anni, che è imputato di associazione con finalità di terrorismo internazionale, strage e favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, avrebbe avuto un ruolo determinante nel favorire la permanenza nella capitale di un presunto kamikaze incaricato di eseguire un attentato verosimilmente in luoghi affollati non potendosi escludere, tra questi, anche Piazza San Pietro in Vaticano. Si ritiene che Siyar Khan, sia coinvolto, in concorso con altri, nella strage al mercato di Peshawar nel 2009, e di altri fatti delittuosi avvenuti, nel tempo, in Pakistan.



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...