mercoledì 15 luglio 2015

Catania: decapitato vertice clan mafioso ad Adrano, 8 arresti - video

La Polizia di Stato ha dato esecuzione, su delega della Procura distrettuale Antimafia di Catania, a un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di 8 presunti affiliati al clan Scalisi, alleato della famiglia Laudani di Catania ed operante nel
comprensorio di Adrano. Le accuse sono associazione mafiosa ed estorsione con l'aggravante di essere un'associazione armata. Con l'operazione la Polizia ha decapitato i vertici della cosca mafiosa. Le indagini, condotte dalla Squadra mobile di Catania e dal Commissariato di Adrano tra maggio 2011 e aprile 2012, hanno permesso di monitorare le dinamiche interne alla cosca che aveva subito un duro colpo a seguito dell'operazione di polizia "Terra Bruciata", condotta il 29 aprile 2009. Le investigazioni hanno attestato come il boss Giuseppe Scarvaglieri, sebbene detenuto, continuasse a mantenerne la leadership dettando le disposizioni per mantenere il controllo delle attività illecite nel comprensorio adranita. Proprio il boss detenuto aveva maturato un cambio di strategia, preferendo mantenere defilati dalla gestione del sodalizio i propri familiari. Nel corso delle indagini è stato individuato un tentativo di estorsione ai danni di un imprenditore impegnato nei lavori di risistemazione della Sp 231, il quale aveva subito il danneggiamento di un mezzo di proprietà dell'azienda.


Via: ANSA

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...