sabato 11 luglio 2015

Cina, allerta per super tifone Chan-hom: evacuati in 800mila - video

Mare in burrasca, alberi sradicati e venti che soffiano fino a 234 km orari. Il tifone Chan-hom si è abbattuto violentemente su Okinawa, in Giappone, prima di dirigersi verso il Mar Cinese Orientale. Secondo il servizio meteorologico si starebbe dirigendo verso
Taiwan e la Cina. E' stato già classificato come un "super tifone" per la sua forza distruttiva: in Giappone 23 persone sono rimaste ferite dopo il suo passaggio e quasi 200 sono state evacuate. Prima, ha colpito le Filippine dove ha provocato la morte di 5 persone. Le autorità cinesi hanno evacuato più di 800mila persone e cancellato centinaia di voli appena il super-tifone si è diretto verso la costa sud-orientale del paese. Il tifone Chan-hom è previsto che colpirà sabato pomeriggio tra le città costiere di Rui'an e Zhoushan, a sud di Shanghai, secondo il servizio meteorologico nazionale cinese. Il tifone potrebbe essere uno dei più potenti mai verificatisi in Cina da quando il governo comunista ha preso il potere nel 1949. Il servizio ferroviario del paese ha detto che sono stati annullati più di 100 treni nella regione. Tutti i voli dentro e fuori Zhoushan, prefettura nel nord-est del Zhejiang, sono stati cancellati e servizi di autobus e traghetti sono stati fermati. Lo Shangai Pudong International Airport ha visto raffiche di vento fino a 82 km/h. La tempesta ha scaricato pioggia anche sul nord delle Filippine.



Fonte: The Guardian
Via: AskaNews
Immagini: AFP

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...