sabato 11 luglio 2015

Messico: boss droga El Chapo evaso dal carcere, la fuga in un video

Fa avanti e indietro nella cella, poi si avvicina alla doccia e sparisce. È il momento esatto della fuga di Joaquín Guzman, il narcoboss messicano evaso dal carcere di massima sicurezza di "El Altiplano" in Messico attraverso un tunnel di 1,5 km. Il video è stato
diffuso  dalle autorità messicane, che hanno messo una taglia pari a 3,8 milioni di dollari per chiunque possa fornire informazioni utili. Il tunnel dal quale è evaso "El Chapo" si apriva dietro il muro della doccia. Le forze di sicurezza del Messico stanno setacciando ampie aree del paese, alla ricerca del potente narco-boss alla guida del cartello di Sinaloa. Le autorità messicane hanno anche reso noto di essere in contatto con le autorità di Usa, Belize e Guatemala per cercare di riprendere Guzman. Il 58enne "El Chapo", soprannome che viene da "chaparro", bassotto, per via del suo metro e 64 di altezza, era già evaso nel 1993 dalla prigione di Guadalajara nascosto tra la biancheria sporca, dopo aver corrotto le guardie carcerarie. Dopo che sulla sua testa erano state messe taglie da 5 milioni di dollari dagli Usa e di 2 milioni dal Messico, Guzman era stato arrestato nuovamente nel febbraio 2014 in un hotel di Mazatlan, sulla costa pacifica del Messico, con un blitz delle autorità messicane e dei servizi segreti Usa. Il penitenziario da cui è evaso si trova su un altopiano vicino a Città del Messico.



Fonte: Il Tempo
Via: La Stampa
Immagini: Governo Mexico

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...