mercoledì 15 luglio 2015

Roma: gioielliere ucciso durante una rapina, è caccia al killer - video

Il titolare di una gioielleria di via dei Gracchi, nel quartiere Prati, a Roma, è stato ucciso durante una rapina. Le vetrine del negozio erano svuotate e il locale a soqquadro. Sul posto per i rilievi sono giunti i Carabinieri del Nucleo Investigativo e della Compagnia San
Pietro. La vittima ha 70 anni e, secondo quanto si apprende, avrebbe una ferita alla testa provocata forse con un corpo contundente. Nell'arco di tempo antecedente il ritrovamento del cadavere non sarebbero stati uditi colpi di arma da fuoco. L'ipotesi è che a entrare nel negozio sia stata una sola persona. I Carabinieri danno la caccia al killer, che scappando avrebbe perso una scatola con dei gioielli, mentre si riaccende la polemica sulla sicurezza. A dare l'allarme, intorno alle 17.30 di ieri, un altro negoziante vicino che, insospettito dalla sua assenza, ha aperto la porta della gioielleria e lo ha trovato riverso a terra. L'uomo sarebbe stato ucciso qualche tempo prima del ritrovamento del corpo, forse nella pausa pranzo, le ferite alle testa fanno pensare che l'uomo possa aver reagito, è nata una colluttazione dove il gioielliere ha avuto la peggio. Elementi importanti per individuare gli autori dell'omicidio potrebbero venire dalle telecamere di sorveglianza del negozio e degli altri sulla strada. L'arma del delitto non sarebbe stata ritrovata. Anche l'autopsia sul corpo del gioielliere darà informazioni preziose.



Fonte: ANSA
Via: RaiNews24

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...