lunedì 13 luglio 2015

Roma: sequestrati 1 milione prodotti falsi cinesi, 20 denunce - video

I Finanzieri del Comando Provinciale di Roma hanno sequestrato, presso l'aeroporto "Leonardo da Vinci", oltre un milione di prodotti contraffatti. Seicentomila "condom" sono stati rinvenuti in confezioni imitanti alla perfezione i brand di note multinazionali con tanto di
foglietti illustrativi. Gli esami di laboratorio eseguiti con la collaborazione delle case produttrici e dell'Arpa-Lazio, hanno fatto emergere che i dispositivi erano stati malamente sterilizzati e fabbricati con procedimenti chimici altamente nocivi per la salute. I "falsari", con stabilimenti di produzione situati in Cina, si sono serviti di speciali macchinari in grado di riprodurre alla perfezione i loghi delle case "Durex" e "Via-Ananas", in grado di ingannare anche l'occhio più esperto. Risalendo la "filiera del falso", si è giunti ad individuare anche il deposito ubicato in Albania, utilizzato per lo stoccaggio e lo smistamento dei preservativi, che venivano commercializzati anche via web da parte di siti specializzati. Sottoposte a sequestro anche 500.000 pasticche di integratori alimentari contraffatti, 20.000 cuscinetti a sfera a rulli conici contraffatti e 150.000 articoli di alta bigiotteria. Sono venti le persone, per lo più di etnia cinese, denunciate alla Procura della Repubblica di Civitavecchia, per i reati di importazione nel territorio nazionale di prodotti contraffatti e ricettazione.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...