martedì 4 agosto 2015

Al via muro anti-migranti a Calais per proteggere Eurotunnel - video

Un "muro anti-migranti" a Calais. Sono stati circa 1.700 i tentativi di incursione tra domenica e lunedì per entrare nel tunnel della Manica, nel Nord della Francia, e un poliziotto è rimasto ferito al volto durante un lancio di pietre. Per tentare di bloccare i tentativi
Eurotunnel ha predisposto l'installazione di una barriera di 600 metri vicino al luogo d'ingresso dei veicoli leggeri nel tunnel. La soluzione del problema dei migranti che a Calais in questi giorni cercano di entrare in Gran Bretagna è una "priorità assoluta" di Francia e Gran Bretagna che chiedono anche l'aiuto degli altri Paesi europei, riecheggiando a prima vista le richieste dell'Italia da cui avevano preso le distanze. "I nostri due governi sono determinati ad arrivare a una soluzione e ad arrivarci insieme", hanno scritto i ministri degli Interni dei due Paesi, Bernard Cazeneuve e Theresa May. "La situazione non può essere considerata solo come un problema per i nostri due Paesi. E' una priorità sia europea che internazionale", hanno aggiunto in un commento pubblicato sul Daily Telegraph, precisando che è in corso "una crisi migratoria globale. Molti di coloro che a Calais stanno cercando di attraversare la Manica sono passati attraverso l'Italia, la Grecia o altri Paesi. Questo è il motivo perché stiamo chiedendo agli altri Stati membri, e all'intera Ue, di affrontare questo problema alla radice".



Fonte: AskaNews
Via: AdnKronos
Immagini: AFP

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...