domenica 16 agosto 2015

Canale di Sicilia, barcone con 400 migranti a bordo: 49 morti - video

Sono 312 i migranti soccorsi sull'imbarcazione al largo della Libia che trasportava anche 49 cadaveri. Tra i superstiti assistiti dal pattugliatore della Marina Militare "Cigala Fulgosi" anche 45 donne e tre minori. Inizialmente si era parlato di 40 vittime. I
cadaveri insieme ai superstiti arriveranno domani mattina, lunedì, a Catania sulla nave norvegese Siem Pilot al servizio di Frontex. Le vittime erano nella stiva dello scafo che trasportava circa 400 persone e sarebbero morte per soffocamento. Era stato ipotizzato che sopravvissuti e cadaveri sbarcassero a Porto Empedocle (Ag), poi alla Capitaneria di porto e alla Questura di Catania è arrivata la nuova direttiva. Intanto la procura di Catania ha aperto un'inchiesta sulla morte dei migranti. È previsto invece alle 17 l'arrivo a Pozzallo della "Phoenix", la nave battente bandiera del Belize assistita da Medici senza frontiere, con a bordo 201 immigrati recuperati con un unico salvataggio nel Canale di Sicilia. Tra di loro 178 uomini, 11 donne e 12 minori. Sono in prevalenza originari del Marocco, ma ci sono anche cittadini del Bangladesh, Libia, Yemen e Pakistan. Secondo l'Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim), dall'inizio del 2015, sono circa 102mila i migranti che hanno attraversato il Canale di Sicilia e almeno 2.300 le persone morte tentando di attraversare il Mediterraneo.



Fonte: ANSA

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...