lunedì 14 settembre 2015

Germania, afflusso record di rifugiati: treni fermi e stop a Schengen

La Germania ha introdotto i controlli alle frontiere, fermando drammaticamente tutto il traffico in treno con l'Austria, dopo che le regioni del paese hanno detto che non potevano più far fronte alla stragrande maggioranza dei rifugiati che entrano
nel paese. Il ministro degli Interni, Thomas de Maizière, ha annunciato le misure dopo che i funzionari tedeschi hanno comunicato che un numero record di rifugiati, la maggior parte dei quali provenienti da Siria, avevano portato il sistema fino al punto di rottura. Tutti i treni tra Austria e Baviera, il condotto principale attraverso il quale 450.000 rifugiati sono arrivati ​​in Germania quest'anno, hanno cessato alle 17 ora di Berlino. Sono ammessi solo i cittadini dell'Unione europea e gli altri con documenti validi per attraversare i confini della Germania, ha detto de Maizière. La decisione significa che la Germania è di fatto uscita temporaneamente dal sistema Schengen. Si rischia così il caos sul confine austro-tedesco, appena decine di migliaia di profughi cercheranno di entrare in Germania con ogni mezzo possibile. La polizia tedesca ha cominciato a pattugliare i valichi stradali con l'Austria alle 5,30 di domenica. La mossa arriva in mezzo a scene straordinarie presso la stazione ferroviaria centrale di Monaco durante il fine settimana. I numeri hanno superato tutte le aspettative. Sabato scorso, 13.015 rifugiati sono arrivati ​​alla stazione con i treni provenienti dall'Austria. Altri 1.400 sono arrivati domenica mattina. Il sindaco della città, Dieter Reiter, ha dichiarato che Monaco era "piena", con le sue capacità completamente esaurite. Le Regioni federali della Germania, nel frattempo, hanno detto che stanno lottando per far fronte a un afflusso umano senza precedenti. E' stato intanto riaperto il traffico ferroviario tra Austria e Germania, che aveva provveduto a chiuderlo a causa del consistente flusso di migranti.

Immagine: AskaNews

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...