lunedì 19 ottobre 2015

Bari: assalto a portavalori sulla tangenziale, spari e mezzi incendiati

Un commando ha assalito alle 8,30 di stamani due furgoni portavalori dell'Ivri, che prestavano servizio per conto della Banca d'Italia, nei pressi della zona industriale di Bari. Il colpo, fallito in parte, ha mandato in tilt il traffico sulla tangenziale. L'assalto è stato condotto
da dieci uomini, che hanno agito vestiti di nero e a volto coperto. Sui mezzi blindati c'erano sei guardie giurate, due delle quali hanno riportato rispettivamente una contusione al braccio, e un colpo di frusta. Per bloccare i furgoni uno dei banditi si è sdraiato sull'asfalto e ha poi sparato a raffica con un kalashnikov sui portavalori in arrivo. Da altre auto sono scesi i complici, dando fuoco con bottiglie molotov ad auto, camion e pneumatici in 5 differenti punti d'accesso alla tangenziale, bloccati anche da mezzi messi di traverso, per impedire l'intervento delle forze dell'ordine. Quindi, con un flessibile, hanno aperto uno dei blindati, riuscendo però a portare via solo una minima parte del bottino perché ha funzionato il dispositivo antirapina. Sul posto Carabinieri e Polizia che hanno monitorato la zona alla ricerca dei rapinatori. Diverse le squadre dei Vigili del fuoco a lavoro per spegnere le fiamme dell'incendio che ha provocato colonne di fume nero visibili a diversi chilometri dal luogo dell'accaduto. Il traffico nel tratto della strada statale 96 compreso tra Modugno e Bari è rimasto bloccato per ore.

Fonte: RaiNews24
Immagine: SkyTG24

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...