mercoledì 13 gennaio 2016

Aosta, enorme valanga sfiora Cervinia: nuvola oscura paese - video

Un'enorme valanga si è staccata poco dopo mezzogiorno di martedì sopra Cervinia. La massa di neve è caduta dalla zona delle Grandes Murailles e, giunta sul fondo valle, ha provocato un gigantesco "soffio" (blowing) che ha letteralmente avvolto il
piccolo paese valdostano. "Per alcuni minuti - ha raccontato un testimone - è calato il buio in tutta la zona". Nessuna persona è rimasta coinvolta nella valanga e non sono stati segnalati danni alle cose. La slavina si è staccata dai Jumeaux, sotto la punta Lioy delle Grandes Murailles, una bastionata che divide la Valtournenche dalla Valpelline, dove la neve ha raggiunto il metro e mezzo di altezza: una massa enorme, asciutta ed estremamente polverosa, che si è abbattuta a valle a grande velocità, ma che poi ha rallentato e si è fermata a due chilometri sopra il paese. Le precipitazioni degli ultimi giorni, precedute da un lungo periodo di siccità, hanno ammassato in quota grandi quantitativi di neve molto leggera ed estremamente instabile. A Cervinia, come a Courmayeur, dove nelle prossime ore cadrà ancora qualche fiocco, il pericolo valanghe è forte, classificato come grado 4 su una scala di 5. Nella restante parte Ovest della regione il rischio è invece marcato (grado 3), mentre per le zone poste a Est, al confine con il Piemonte, il bollettino neve e valanghe regionale indica un pericolo soltanto moderato.​



Fonte: ANSA
Via: CDT
Immagini: YouReporter

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...