lunedì 25 gennaio 2016

Catania, cosca mafiosa in affari e recupero crediti: 16 arresti - video

La Polizia di Stato, su delega della Procura Distrettuale di Catania, ha dato esecuzione ad ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 16 soggetti ritenuti responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere di stampo mafioso, intestazione
fittizia di beni e furti, con l’aggravante di avere agito avvalendosi delle condizioni di assoggettamento e di omertà tipiche del metodo mafioso. La misura accoglie gli esiti di attività investigativa, coordinata dalla locale Dda e condotta dalla Squadra Mobile di Catania nell'arco temporale novembre 2012 - luglio 2014, nei confronti della famiglia di Cosa nostra Santapaola - Ercolano, che ha evidenziato la particolare attitudine del gotha della cosca verso il settore economico, attraverso il reimpiego di capitali illecitamente acquisiti. Le investigazioni hanno, altresì, evidenziato il cosiddetto fenomeno del "recupero crediti", ossia quella nuova forma di criminalità che prevede il ricorso da parte del privato creditore a persone terze di rinomata caratura criminale, in luogo delle vie lecite di tipo giudiziale. Con il provvedimento cautelare, il Gip ha disposto il sequestro preventivo ai fini della confisca di diverse società che gestiscono impianti sportivi, di attività nel settore della ristorazione, di parcheggi ed autolavaggi nonché di uno stabilimento balneare, per un valore complessivo di alcuni milioni di euro.



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...