giovedì 7 gennaio 2016

Colonia, Capodanno di molestie per 90 donne: gang di 1.000 uomini

La Polizia di Colonia ritiene che gli aggressori che a Capodanno hanno molestato o anche stuprato decine di donne alla stazione fossero organizzati, e che abbiano agito in piccoli gruppi, che circondavano donne isolate anche con lo scopo di rapinarle. 34
di loro sono stati identificati. Nell'annunciare le novità, scrive l'Ansa, il ministero dell'Interno del Land Renania-Vestfalia e la Polizia hanno aggiunto che nessuno è ancora stato arrestato e che si sta indagando su una rete criminale proveniente dalla vicina città di Duesseldorf. Nella notte tra il 31 dicembre e il 1° gennaio, circa 90 donne sono state derubate, minacciate o molestate sessualmente nell'area circostante il Duomo, da uomini giovani e in gran parte ubriachi. Il capo della Polizia della città tedesca li ha descritti come di origine "araba o nordafricana". Almeno due delle circa 90 donne che hanno sporto denuncia ha denunciato di essere stata violentata. Secondo le autorità, riporta Rainews24, circa 1.000 uomini suddivisi in gruppi hanno commesso gli abusi, mentre gli agenti dispiegati erano impegnati a fermare il lancio di fuochi d'artificio o petardi sulla folla. Gli investigatori tedeschi che stanno indagando sulle aggressioni di massa stanno verificando i possibili legami con una gang criminale composta in gran parte da nordafricani la cui attività è nota agli inquirenti da oltre 18 mesi. Questa gang avrebbe base a Dusseldorf dove è attiva una unità speciale della Polizia, chiamata "Casablanca", che sta indagando su circa 2mila persone ritenute coinvolte in questa rete. La Polizia di Dusseldorf sta quindi collaborando con i colleghi di Colonia per determinare se questa gang possa essere dietro alle aggressioni.

Vie: ANSA | RaiNews24
Immagine: Focus

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...