venerdì 1 gennaio 2016

Dubai, incendio in grattacielo che ospita hotel lusso: 15 feriti - video

Un incendio è divampato nella notte di Capodanno in un grattacielo di Dubai che ospita l'Address Downtown hotel. Nonostante le altissime fiamme abbiano avvolto circa una ventina dei 63 piani dell'edificio, il bilancio delle vittime è di una persona morta per
infarto e quindici feriti quasi tutti "leggeri" a causa di fumo e ressa generata dal panico. L'incendio non ha impedito i festeggiamenti di Capodanno, e i fuochi d'artificio sono andati avanti al Burj Khalifa, a soli 450 metri di distanza dall'edificio fumante. Stando ad un comunicato diramato dall'Ufficio stampa del governo di Dubai, l'incendio è divampato dall'esterno del 20° piano dell'edificio alto oltre 300 metri. La causa dell’incendio sarebbe stata identificata nelle tende di una stanza andate a fuoco. Di lì le fiamme si sarebbero diffuse al resto della camera e alla struttura dell'edificio di lusso. Un sistema di estintori automatici ha impedito alle fiamme di intrappolare gli abitanti dei 626 appartamenti di lusso e gli ospiti delle 196 camere di hotel prima dell'evacuazione. Un fotografo si è salvato da fiamme e soffocamento uscendo sul balcone dove si è legato al cavo di una piattaforma per i lavavetri ed è rimasto nel vuoto fino all'arrivo dei soccorsi. Si tratta del secondo incendio in un grattacielo di Dubai, dopo che il Marina Torch tower è stato avvolta dalle fiamme il 22 febbraio dello scorso anno.



Fonte: La Stampa

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...