lunedì 18 gennaio 2016

Palermo, soccorsi 584 migranti in 72 ore nel Canale di Sicilia - video

Continuano le operazioni di soccorso nei confronti di immigrati provenienti dal Nord Africa. Nelle ultime 72 ore la Guardia Costiera ha salvato, al largo delle coste libiche, 131 persone - tra loro 12 donne e 24 minori - su un gommone semisgonfio nel mare mosso e diretto
verso l'Italia. Ricevuto l'allarme, la centrale operativa di Roma della Guardia Costiera ha localizzato il natante ed ha inviato la propria nave Dattilo in soccorso dei migranti, i quali sono stati presi a bordo dell'unità. Ad Augusta invece è arrivata la nave Spica, della Marina Militare, con a bordo 453 migranti salvati al largo delle coste libiche mentre si trovavano a bordo di quattro gommoni alla deriva nel Canale di Sicilia. Sempre ad Augusta, il gruppo interforze di contrasto all'immigrazione clandestina, della Procura della Repubblica di Siracusa, ha fermato due uomini del Gambia, ritenuti gli scafisti dello sbarco di 105 migranti arrivati nei giorni scorsi in Sicilia. Intanto sono stati oltre 6.000, di 30 paesi differenti, i migranti che domenica hanno attraversato la porta santa a San Pietro in occasione della 102esima Giornata mondiale del migrante e del rifugiato. Secondo l'agenzia per i rifugiati dell'Onu (Unhcr), nel 2015 sono arrivati in Europa via mare 1.000.573 persone, oltre l'80% sono sbarcati in Grecia, mentre gran parte degli altri - oltre 150mila persone - hanno attraversato il Mediterraneo dalla Libia all'Italia.



Fonte: AskaNews

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...