martedì 26 gennaio 2016

Reggio, smantellato traffico di droga delle 'ndrine: 14 arresti - video

Gli investigatori del Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato e dalla Squadra Mobile di Reggio Calabria, a conclusione di articolate indagini coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia reggina, hanno eseguito 14 ordinanze di custodia cautelare in
carcere e agli arresti domiciliari emesse dal Gip presso il locale Tribunale, a carico di altreattanti soggetti appartenenti in massima parte alla cosca Commisso di Siderno (Rc), ma anche a quella dei Pesce di Rosarno (Rc) e dei De Masi di Gioiosa Ionica (Rc) , ritenuti responsabili, a vario titolo, dei delitti di associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, detenzione e cessione di cocaina, hashish e marijuana, nonché di detenzione e messa in circolazione di monete contraffatte. Otto soggetti sono stati attinti dalla misura cautelare della custodia in carcere, gli altri da quella degli arresti domiciliari. Tra loro c'è anche un poliziotto di origini sidernesi in servizio alla Frontiera Marittima del porto di Gioia Tauro. Le indagini concluse dalla Squadra Mobile e dallo Sco hanno portato alla luce l'esistenza di un vasto traffico di cocaina, con proiezioni internazionali, promosso, organizzato e diretto da affiliati alla potente cosca di 'ndrangheta dei Commisso. L'inchiesta si basa principalmente sugli elementi di prova acquisiti dalle intercettazioni ambientali eseguite all'interno della lavanderia Apegreen di Siderno.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...