mercoledì 13 gennaio 2016

Roma, false nozze per avere permesso soggiorno: 18 arresti - video

I Carabinieri del Comando Provinciale di Roma stanno dando esecuzione nella Capitale e in varie località della provincia a 18 misure cautelari e numerose perquisizioni nei confronti di 13 cittadini italiani e 5 stranieri (8 uomini e 10 donne) ritenuti responsabili di
aver avviato un'attività volta al favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, alla permanenza sul territorio italiano di cittadini stranieri - dietro pagamento di ingenti somme di denaro - e allo spaccio di sostanze stupefacenti. Le indagini, dirette dalla Procura della Repubblica di Velletri, hanno consentito in particolare di accertare che gli indagati procuravano l'ingresso illegale dalla Grecia in Italia di stranieri - originari prevalentemente del Medio Oriente - organizzando anche per costoro matrimoni simulati con cittadine italiane in modo da far ottenere la carta di soggiorno per motivi familiari. I matrimoni venivano contratti all'estero e successivamente regolarizzati in Italia per attivare la procedura di rilascio della carta di soggiorno. Nel corso dell'attività investigativa, sono state sequestrate numerose copie di documenti di identità egiziani e copie di certificati di matrimoni tra cittadine italiane e cittadini egiziani ed acquisita documentazione probatoria di unioni civili presso i comuni di Roma, Pomezia e Ardea. Dopo aver ricevuto il permesso di soggiorno i finti sposi facevano richiesta di divorzio.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...