sabato 30 gennaio 2016

Trento, sgominato traffico internazionale di droga: 22 arresti - video

La Guardia di Finanza di Trento, con l'ausilio di 17 unità cinofile e 150 militari, ha eseguito 22 ordinanze di custodia cautelare in carcere in 16 città del Trentino Alto Adige, Veneto, Lombardia e Piemonte, nei confronti di altrettanti soggetti accusati di associazione
per delinquere finalizzata al traffico illecito, alla detenzione ed allo spaccio di sostanze stupefacenti. Per dieci di essi è contestata anche l'aggravante del reato transnazionale. Altre 5 persone sono attivamente ricercate. Un anno di indagini, coordinate dalla locale Dda, ha consentito al Goa della Guardia di Finanza di Trento di denunciare 60 persone, prevalentemente nordafricane, sequestrando complessivamente 52 kg di hashish, 6 etti di eroina e cocaina e 2 automezzi nonché parte dei proventi delle attività illecite e numerose banconote false. L'indagine denominata "Brown Apple", partita da una prima identificazione di numerosi soggetti che spacciavano sulle "piazze" di Trento e Rovereto (Tn), ha permesso grazie ad intercettazioni telefoniche e pedinamenti di sgominare tre gruppi interconnessi che rifornivano gli spacciatori di droga curando sia l'importazione da Marocco e Spagna sia la distribuzione in Italia. Il trasporto delle partite di droga avveniva occultando la sostanza stupefacente nelle intercapedini degli autoveicoli. Tra gli indagati ci sono anche alcune coppie sposate.



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...