domenica 28 febbraio 2016

Fermo, intero villaggio vacanze abusivo: sequestri da 15 mln - video

I militari del Roan della Guardia di Finanza di Ancona hanno scoperto e sequestrato un villaggio vacanze completamente abusivo sul litorale di Fermo. L'operazione, denominata "happy village", avviata d'iniziativa nella primavera del 2015 e protratta sino allo
scorso mese di gennaio, attraverso meticolose attività investigative eseguite dai Finanzieri della Sezione Operativa Navale di San Benedetto del Tronto anche mediante l'impiego di unità navali ed aeree, ha consentito di accertare l'abusiva lottizzazione di un'area plurivincolata sotto il profilo ecologico e paesaggistico, lungo il litorale di "Marina Palmense", in una zona sismica, esondabile e di notevole interesse pubblico, attraverso la realizzazione, in assenza di titoli ed autorizzazioni edilizie ed ambientali, di numerose opere che hanno determinato la trasformazione urbanistica del territorio. Il provvedimento di sequestro, delegato dal Gip del Tribunale di Fermo, riguarda l'intero villaggio, estendentesi su una superficie di circa 64.000 mq, e tutte le opere su di essa insistenti, per un valore complessivo di circa 15 milioni di euro; in particolare, sono stati apposti i sigilli a 615 unità abitative, 600 piazzole di sosta per turismo itinerante, 52 piazzole con strutture prefabbricate e 41 case mobili. Il rappresentante legale della società che gestisce l'impianto è stato denunciato a piede libero.



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...