mercoledì 10 febbraio 2016

Firenze, emergenza meningite in Toscana: vaccino gratuito per tutti

E' allarme meningite in Toscana dopo i 50 casi diagnosticati di cui nove mortali in un anno. Vaccinazione gratuita per tutti i cittadini di qualsiasi età che vivono nell'area della Asl Toscana Centro, quindi a Firenze, Prato e Pistoia e rispettive province. Lo rende noto la
Regione al termine dell'incontro a Roma sulla diffusione della meningite in Toscana. Per le altre province ticket ridotto per i cittadini oltre i 45 anni (per chi ha meno di 45 anni la vaccinazione è già gratuita). "Sono in arrivo dosi di vaccino sufficienti per far fronte a tutte le necessità della nostra regione. Ho avuto assicurazione in questo senso dall'Aifa, l'Agenzia italiana del farmaco, che, come annunciato ieri nel corso dell'incontro al ministero, sta lavorando per reperire le quantità di vaccino necessarie e negoziare i prezzi". L'assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi tranquillizza i cittadini, dopo l'incontro che si è tenuto ieri al ministero con il ministro della salute Beatrice Lorenzin, rappresentanti dell'Aifa e dell'Iss, l'Istituto superiore di sanità, sull'imminente arrivo di nuove forniture di vaccino contro il meningococco C. Tra le misure concordate ieri al ministero, viene ricordato, l'estensione della vaccinazione gratuita senza limiti di età a tutti i cittadini che vivono nella Asl Toscana Centro (e cioè le province di Firenze, Prato e Pistoia), e un ticket ridotto per gli ultra45enni che vivono nelle altre zone della regione e vogliono comunque vaccinarsi. Queste misure diventeranno operative dopo che saranno state recepite da un'apposita delibera, che verrà approvata nel corso della prossima seduta di giunta, che si terrà martedì prossimo 16 febbraio. Queste misure vanno ad aggiungersi a tutte quelle già varate con la campagna straordinaria di vaccinazione.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...