mercoledì 3 febbraio 2016

Foggia, assalti a caveau delle banche e portavalori: 12 fermi - video

La Polizia di Stato di Cerignola, su provvedimento della Procura della Repubblica di Foggia,  ha arrestato 12 persone  (dieci in carcere e 2 ai domiciliari) accusati, a vario titolo, di rapina, detenzione illegali di armi da guerra, furto, ricettazione e riciclaggio.
Altri due presunti componenti della banda sono sfuggiti alla cattura. All'operazione hanno preso parte, oltre agli agenti della Squadra mobile della Questura di Foggia, anche gli agenti del Commissariato di Cerignola e dello Sco. La banda è accusata di aver compiuto due assalti ad altrettanti caveau di banche, a Foggia ed Avellino, il primo riuscito e l'altro fallito e di un assalto ad un furgone portavalori, anche questo fallito. Il colpo  alla Np Service fallì per l'intervento della Polizia, ma se fosse andato a segno avrebbe fruttato la cifra record di circa 14 milioni di euro. La notte tra il 25 e il 26 giugno un commando paramilitare composto da 15 persone bloccò tutti gli accessi alla città con sei tir. La banda sventrò la cassaforte ma l'arrivo della polizia provocò un conflitto a fuoco e dovette rinunciare al bottino.  Le indagini degli inquirenti hanno portato sulle tracce anche di un'altra tentata rapina al caveau della ditta Cosmopol di Avellino avvenuta il primo novembre 2014 e all'assalto fallito al blindato della stessa società il 7 gennaio 2015 lungo la strada Ofantina, che collega Avellino con Melfi (Potenza).



Via: ANSA

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...