domenica 21 febbraio 2016

Vercelli, violenze ad anziani e disabili in casa cura: 18 arresti - video

La Polizia di Stato di Vercelli ha arrestato 18 persone (11 finiti in carcere e 7 ai domiciliari) per maltrattamenti di anziani e disabili all'interno della Casa di riposo "La Consolata" di Borgo d'Ale, struttura specializzata in particolare nell'assistenza
a persone in condizioni di disagio psichico o affette da problemi di carattere motorio. Le indagini dei poliziotti della Squadra Mobile sono iniziate nel mese di agosto 2015 a seguito di una denuncia contro ignoti dal padre di una delle pazienti ospite di quella struttura. Lo stesso in più occasioni, quando si recava a trovare la figlia, le trovava, infatti, sul corpo diversi segni riconducibili a maltrattamenti. Il quadro generale emerso dall'inchiesta è stato definito "sconvolgente" per la brutalità, la crudeltà e la mancanza di umanità con cui venivano trattati quotidianamente anziani e disabili ospiti da parte del personale addetto con condotte estremamente lesive della loro integrità fisica e morale. Otto persone sono state arrestate all'interno della casa di cura durante l'orario di "lavoro" mentre gli altri dieci sono stati fermati presso le loro abitazioni. Tutti sono chiamati in causa perché, nella loro qualità di medici, infermieri od operatori sanitari, avrebbero maltrattato pesantemente gli ospiti della struttura affetti da problematiche invalidanti. Dodici le vittime accertate, ma gli episodi accertati, secondo gli investigatori, sono più di 300.



Via: AskaNews

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...