lunedì 7 marzo 2016

Napoli, blitz antidroga contro clan: sequestro beni da 20 mln - video

Il Gico del Nucleo di Polizia Tributaria di Napoli e il Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Pisa, nell'ambito di un inchiesta coordinata dalla Dda partenopea, hanno proceduto al sequestro di beni mobili e immobili per un valore di oltre 20
milioni di euro nei confronti di alcuni soggetti accusati di associazione transnazionale armata finalizzata al traffico di stupefacenti, aggravata dalle finalità mafiose. Ricostruito il business milionario e la vita sfarzosa degli indagati. Tra i beni sequestrati dalla Guardia di Finanza nell'operazione congiunta con i Carabinieri del Comando provinciale di Napoli e del Ros, contro i "signori della droga" del clan Contini, figurano anche una cinquantina di orologi di valore, molti dei quali Rolex, e  circa 40mila euro in contanti, trovati durante le perquisizioni domiciliari. Dopo articolate e complesse indagini patrimoniali sul conto degli indagati, i Finanzieri hanno sequestrato un agriturismo del valore di alcuni milioni di euro che si trova nella zona Capodimonte di Napoli: si tratta di un complesso di pregio, dotato di ristorante, albergo, campi di calcio e baby club, riconducibile a uno degli indagati. Sequestrati, inoltre, 350 rapporti bancari, 5 quote societari, una imbarcazione di lusso, 40 immobili, 50 tra veicoli e moto. Nel complesso sono stati sequestrati beni per un valore di oltre 20 milioni di euro.



Via: AskaNews

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...