giovedì 31 marzo 2016

Roma, soccorsi 1.569 migranti nel Canale di Sicilia: 5 fermati - video

Sono complessivamente 1.569 i migranti recuperati e salvati nelle scorse ore nel Canale di Sicilia nel corso di 11 distinte operazioni di soccorso coordinate dalla Centrale Operativa della Guardia Costiera di Roma del Ministero delle Infrastrutture e dei
Trasporti. Nel dettaglio, nave Diciotti CP941 della Guardia Costiera ha soccorso 4 gommoni e un barcone, portando in salvo 774 migranti (644 uomini, 125 donne e 5 bambini). La nave Borsini della Marina militare ha recuperato da un gommone 119 migranti, tutti uomini. A sua volta nave Grecale della Marina militare ha salvato, da 4 gommoni, 447 migranti (347 uomini, 95 donne e 5 minori). Quindi nave Frankfurt, inserita nel dispositivo Eunavformed, ha tratto in salvo da un gommone 105 migranti (52 uomini, 51 donne e 2 minori). Infine nave Aliseo della Marina militare, in operazione Mare Sicuro, ha tratto in salvo da un gommone 124 migranti (100 uomini, 3 donne e 21 minori). La Procura di Ragusa, intanto, ha disposto il fermo di 5 presunti scafisti, tre dei quali minorenni, che sarebbero stati alla guida dei sei gommoni sul quale erano, complessivamente, i 730 migranti sbarcati ieri nel porto di Pozzallo dalla nave della marina militare norvegese Siem Pilot che li aveva soccorsi il giorno di Pasqua nel Canale di Sicilia. Il provvedimento è stato eseguito da Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di finanza.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...