domenica 20 marzo 2016

Valencia, incidente tra pullman di studenti Erasmus e auto: 13 morti

Almeno quattordici persone sono morte e 43 sono rimaste ferite in un incidente avvenuto all'alba in Spagna, nella provincia catalana di Tarragona, che ha coinvolto un pullman e un'autovettura per motivi ancora tutti da chiarire. L'autobus
trasportava 57 studenti Erasmus, di varie nazionalità, che tornavano dal festival pirotecnico Noche del Fuego del Fallas di Valencia. Secondo una prima ricostruzione, il bus, che stava andando a Barcellona, ​​ha perso il controllo e dopo aver invaso l'altra carreggiata si è rovesciato e scontrato con una macchina che stava sopraggiungendo. Le due persone a bordo dell'auto e l'autista del bus sono rimaste ferite nell'incidente. L'incidente è avvenuto sulla AP-7, una delle principali autostrade nel nord-est della Catalogna, che collega la Spagna alla Francia. Nella zona dell'incidente, che si è verificato intorno alle 6:00 (ora locale), sono intervenuti i Vigili del fuoco con una gru per rimuovere l'autobus dalla strada e per salvare le persone che erano rimaste intrappolate. Sul luogo decine di ambulanze, nonché mezzi della protezione civile, mentre la società proprietaria del pullman ha inviato un altro autobus per raccogliere le persone che sono rimaste indenne e spostarle in un vicino hotel di Tortosa. La Farnesina: tra le vittime ci sono sette italiane. La maggior parte degli studenti feriti, tutti tra i 22 e i 29 anni, non sono in pericolo di vita e provengono da 22 nazioni diverse. I morti sono studenti provenienti dall'Università di Barcellona e l'Università Autonoma di Barcellona. La circolazione è rimasta bloccata per molte ore in direzione sud. I primi indizi fanno pensare all'errore umano: l'autista 63enne del bus, in stato di fermo, avrebbe avuto un colpo di sonno.

Immagine: El National

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...