venerdì 15 aprile 2016

Carrara, frana nella cava di marmo: trovati morti due operai - video

I Vigili del fuoco hanno recuperato questa mattina, a distanza di circa 2 ore, intorno alle 6 il primo e poco dopo le 8,30 il secondo, i corpi dei due operai travolti ieri da una frana nella cava di marmo Gioia a Colonnata (Carrara), nel distretto delle Alpi Apuane. Un
terzo lavoratore, 48 anni, che era rimasto nel vuoto appeso a un cavo con l'imbracatura, è stato portato in salvo e se la caverà in 30 giorni. I due operai morti, di 55 e 46 anni, abitanti come il loro collega nella zona di Massa, sarebbero stati sepolti dalla frana mentre stavano lavorando sotto la cima della cava dove si stava mettendo in sicurezza la parete del taglio del marmo. Altri lavoratori sono stati colti da malore, tra cui il direttore dei lavori che per lo shock ha avuto un infarto ed è stato trasportato in ospedale. L'allarme al 118 è arrivato ieri alle 13,48 quando il monte si è sbriciolato con un grande boato. Squadre dei Vigili del fuoco sono stati al lavoro per tutta la notte per mettere in sicurezza la parte instabile della parete per evitare ulteriori crolli. Nelle operazioni sono state impegnate 50 unità provenienti da tutti i comandi della Toscana, unità cinofile, Usar per la ricerca tra le macerie e unità Saf.  In supporto un elicottero AB412 del reparto Volo di Arezzo. Sono state attrezzate torri con illuminazione ed è stata allestita una piccola tendopoli. Nel crollo si stima che si siano distaccati circa 5000 mq di materiale roccioso.



Via: AGI

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...