giovedì 7 aprile 2016

Napoli, scontri durante il corteo anti premier: feriti 14 agenti - video

Scontri ieri a Napoli tra forze dell'ordine e i manifestanti che hanno protestato contro il commissariamento di Bagnoli in occasione della visita del presidente del Consiglio Matteo Renzi in città. Quattordici agenti sono rimasti feriti: un poliziotto del Reparto
Mobile con dieci giorni di prognosi e quattro punti di sutura ad una tibia; altri tredici sono stati medicati per escoriazioni e contusioni. La manifestazione era formata dai comitati di cittadini di Bagnoli, collettivi studenteschi e centri sociali. Il corteo di protesta era partito intorno alle 11 da piazza Dante e, dopo aver attraversato alcune strade del centro e vicoli dei Quartieri spagnoli, si era diretto in via Acton e poi sul lungomare dove è esplosa la protesta. Il corteo aveva tentato la strada del porto per raggiungere la redazione del quotidiano "Il Mattino", dove'era atteso il premier, trovando la via bloccata dalle Forze dell'ordine in assetto antisommossa. Un gruppo di persone ha iniziato una fitta sassaiola nonché un lancio di petardi e bombe carta contro la Polizia. Gli agenti hanno risposto azionando un idrante che ha disperso i manifestanti. Alcune persone si sono armate di bottiglie di vetro per lanciarle contro l'idrante della Polizia. Non ci sono finora segnalazioni di manifestanti refertati negli ospedali cittadini. I rivoltosi si sono successivamente concentrati alla stazione del metrò di Mergellina


Fonte: AskaNews
Via: AgiNews

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...