lunedì 18 aprile 2016

Reggio Calabria, rubano denaro dai conti correnti: 27 arresti - video

I Finanzieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Gip presso il Tribunale reggino, su richiesta della locale Procura, nei confronti di 27 persone ritenute responsabili, a vario titolo, di
associazione per delinquere, truffa, riciclaggio, accesso abusivo a sistema informatico, detenzione e diffusione abusiva di codici di accesso, sostituzione di persona, possesso e fabbricazione di documenti falsi. L'indagine, denominata "Piscatores", è partita dalla denuncia della titolare di un conto corrente dell'Istituto di Credito on line Ing Direct, che ha riferito di aver subito la sottrazione della somma di circa 90mila euro dal proprio conto corrente mediante una serie di operazioni on-line effettuate mediante la clonazione dei codici segreti bancari. Inoltre, al Gruppo di Locri è pervenuto dalla Procura di Bologna, per competenza territoriale, un fascicolo con la denuncia di un'altra correntista dello stessa banca alla quale era stata sottratta, con le stesse modalità, una cifra superiore a 420mila euro. Le indagini hanno permesso, anche grazie alla collaborazione dell'Ing Direct, di far emergere il coinvolgimento di una pluralità di soggetti della Locride che hanno beneficiato delle somme sottratte illecitamente dai conti di numerosi correntisti in tutta Italia, stimate in oltre 1 milione di euro.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...