martedì 12 aprile 2016

Roma, soccorsi 1.850 migranti in otto interventi nel Canale di Sicilia

Sono complessivamente 1.850 i migranti tratti in salvo nella giornata di oggi, nel Canale di Sicilia, nel corso di 8 distinte operazioni di soccorso coordinate dalla Centrale Operativa della Guardia Costiera di Roma del Ministero delle Infrastrutture e dei
Trasporti. In particolare, Nave Diciotti Cp 941 della Guardia Costiera ha soccorso 2 barconi, portando in salvo 740 migranti, Nave Cigala Fulgosi della Marina Militare, inserita nel dispositivo Mare Sicuro, ha soccorso due gommoni con a bordo complessivamente 255 migranti, un mercantile dirottato dalla Guardia Costiera ne ha tratto in salvo 117 infine, Nave "Frankfurt", inserita nel dispositivo Eunavformed, ha salvato 738 migranti a bordo di 2 barconi e un barchino. Intanto l'Austria, al confine del Brennero, ha iniziato i lavori per la costruzione di una barriera per limitare, in caso di necessità, l'accesso dei profughi provenienti dall'Italia. Secondo le stime di Vienna, il numero dei migranti che attraverso il Mediterraneo raggiungono l'Italia potrebbe raddoppiare dai 150.000 dello scorso anno a 300.000. Lo ha detto la ministra dell'Interno austriaca Johanna Mikl-Leitner, alla fine della settimana scorsa, in occasione dell'incontro col nostro ministro dell'Interno Angelino Alfano. "Lungo questa rotta non arrivano siriani, in Europa, ma soprattutto persone dal Nord Africa, che non hanno diritto all'asilo", ha spiegato.

Fonte: AskaNews

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...