giovedì 26 maggio 2016

Venezia, bloccato traffico internazionale di droga: 25 arresti - video

I Finanzieri dei Comandi Provinciali di Venezia e Trieste, con il supporto di unità cinofile ed aliquote di altri reparti territoriali, hanno eseguito, in diverse località della penisola, 25 misure cautelari emesse dal Gip del Tribunale di Venezia su richiesta della locale
Procura della Repubblica - Dda, ed oltre 50 perquisizioni, nei confronti di appartenenti a due associazioni criminali, tra loro in rapporti "d'affari", coinvolte nell'importazione e nella distribuzione di droga (cocaina, hashish e marijuana) sul territorio italiano. Sono 14 le persone raggiunte da altrettante custodie cautelari in carcere, mentre 11 sono finiti agli arresti domiciliari e 2 agli obblighi di dimora. Eseguita, inoltre, una misura interdittiva dell'esercizio della professione forense. Le indagini del Gico di Trieste hanno avuto inizio alla fine del 2012, mentre l'arresto nel 2013 di due soggetti italiani a Chioggia, uno dei quali in passato con forti legami con la "Mala del Brenta" ha permesso di ricondurre l'origine dell'approvvigionamento delle sostanze illecite ad un sodalizio di pregiudicati della località veneta, a loro volta in contatto con soggetti siciliani attivi nell'hinterland milanese. Nel corso delle investigazioni è emerso che i sodalizi criminali interessati erano due: il primo composto da soggetti operanti a cavallo tra Chioggia e Milano ed il secondo costituito da cittadini marocchini gravitanti nell'area milanese.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...