giovedì 30 giugno 2016

Napoli, maxioperazione contro clan camorristico: 89 arresti - video

I Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Gip del Tribunale partenopeo su richiesta della locale Direzione distrettuale antimafia, nei confronti di 89 soggetti (75 sono stati
condotti in carcere e 14 ai domiciliari), ritenuti responsabili a vario titolo di associazione per delinquere di tipo mafioso, omicidio, estorsione, narcotraffico, detenzione e porto abusivo di armi da fuoco. Più di trecento militari hanno circondato nei giorni scorsi l'intera area del "rione Conocal", nella zona orientale di Napoli, per arrestare vertici e gregari del clan D'Amico, gruppo camorristico che controlla tutte le attività illecite nel quartiere: gestione delle piazze di spaccio; racket delle estorsioni; commercio delle case popolari, tutto aggravato dal metodo mafioso. Alcuni supermercati della zona pagavano il pizzo dai 1.000 ai 1.500 euro, in occasione delle festività. Il clan gestiva anche gli alloggi popolari: in alcuni casi sono state allontanate famiglie indesiderate, ovvero anche di collaboratori di giustizia, e assegnati a soggetti vicini all'organizzazione criminale. Nel corso dell'indagine documentato il ruolo apicale delle donne del clan. Inoltre, grazie alle attività tecniche, ricostruiti contesti criminali inseriti nella quotidianità del rione, delineando spaccati di vita che superano ogni immaginazione.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...