giovedì 28 luglio 2016

Reggio, stroncato narcotraffico gestito dalle 'ndrine: 12 fermi - video

I Finanzieri dei Comandi Provinciali di Reggio Calabria e Napoli, con il supporto dei Reparti del Comando Regionale Calabria e del Coan - Pratica Di Mare, su disposizione della Dda reggina, hanno eseguito, in Calabria e Campania, 12 fermi nei confronti di
altrettanti soggetti responsabili di associazione per delinquere, aggravata dalla transnazionalità, finalizzata al traffico di stupefacenti per conto delle cosche di 'ndrangheta Molè, Piromalli, Alvaro e Crea. L'operazione denominata "Vulcano" è l'epilogo di un'indagine svolta dal Nucleo di Polizia Tributaria - Gico - Sezione Goa che ha permesso di accertare l'esistenza di un gruppo criminale articolato su più livelli, comprensivo di squadre di operatori portuali infedeli e dotato di elevatissime disponibilità finanziarie, costituito allo scopo di reperire e acquistare all'estero, importare (prevalentemente attraverso i porti panamensi di Cristobal e Balboa) e trasportare in Italia tramite cargoship ingenti quantitativi di cocaina. In particolare è stata scoperta una nuova metodologia di importazione, basata sul trasbordo dello stupefacente in mare aperto da una cargoship a piccole imbarcazioni. A seguito di perquisizione dei 1500 containers caricati sulla "Msc Poh Lin" attraccata presso il porto di Gioia Tauro sono stati rinvenuti 3 borsoni contenenti 73 panetti di cocaina pura per un peso complessivo pari a 83,140 chili.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...