martedì 16 agosto 2016

Trieste, impatto frontale tra due tram manda viabilità nel tilt: 8 feriti

Due tram si sono scontrati frontalmente nella mattinata del 16 agosto a Opicina (Trieste), causando il ferimento di otto persone, i due conducenti e sei passeggeri. I convogli 404 e 405 si sono scontrati frontalmente attorno alle 9 di questa
mattina, all'altezza di via Commerciale 180. Si tratta della linea elettrica che da Trieste porta a Opicina. Sul posto sono intervenuti la Polizia locale, i Vigili del Fuoco, i sanitari del 118 con tre ambulanze e l'automedica. I feriti sono stati trasportati in codice giallo al Pronto soccorso dell'Ospedale di Cattinara. Per sette di loro si tratta di ferite lievi, mentre uno dei due macchinisti ha riportato conseguenze un pò più serie, ma comunque non tali da destare preoccupazione. A rendere meno gravi gli effetti del sinistro, il fatto che i tram procedessero a velocità molto bassa. L'incidente ha provocato anche lunghe code lungo la via Commerciale, principale arteria che collega l'altipiano alla città. Ancora da accertare le cause della collisione, ma potrebbe trattarsi di un errore di comunicazione tra i due convogli. La dinamica riporta alla memoria l'incidente ferroviario avvenuto il 12 luglio scorso, quando due treni si sono scontrati frontalmente a Corato. Il tram di Opicina, noto anche come Trenovia di Opicina, è una delle principali attrazioni turistiche di Trieste, una linea panoramica urbana gestita dalla Trieste Trasporti.

Foto: ANSA Video

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...