domenica 4 settembre 2016

Cagliari, nave con 931 migranti sbarcati al porto: 13 scafisti fermati

La Squadra Mobile della Questura di Cagliari e il Nucleo operativo aeronavale della Guardia di Finanza, con la preventiva collaborazione della Guardia Costiera, hanno arrestato 13 presunti scafisti sbarcati insieme ai 931 migranti arrivati al Porto canale di
Cagliari a bordo della nave Dattilo. Tra i 13 ci sono sette minorenni, almeno secondo quanto da loro dichiarato. Tutti i presunti scafisti sono accusati di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e per due di loro c'è anche l'accusa di morte come conseguenza di altro delitto, per aver provocato il decesso dei tre migranti arrivati già cadaveri a bordo della nave. Gli agenti della Squadra mobile e gli investigatori delle Fiamme gialle stanno ancora lavorando e ascoltando i testimoni. Sono morti molto probabilmente per schiacciamento i tre migranti arrivati già cadaveri a bordo della Dattilo della Guardia costiera.Tra i 931 migranti ci sono 616 uomini, 102 donne e 202 bambini, anche molto piccoli. Nonostante l'emergenza posti letto, le Prefetture dell'isola sono riuscite a individuare le strutture che accoglieranno i profughi: 440 resteranno a Cagliari, 282 a Sassari, 122 a Nuoro e 87 a Oristano. Secondo i dati forniti nel corso del Tavolo di coordinamento regionale sui flussi migratori, sono oltre 6.000 i migranti attualmente ospitati nelle diverse strutture di accoglienza in Sardegna.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...