martedì 27 settembre 2016

Caserta, sequestro 5 ton sigarette di contrabbando: 14 fermi - video

La Guardia di Finanza di Caserta ha sequestrato 5 tonnellate di sigarette di contrabbando e fermato, su disposizione del Gip della Procura presso il Tribunale di Napoli Nord, 14 persone con l'accusa di concorso in contrabbando aggravato di tabacchi lavorati
esteri. I Finanzieri, a Teverola (Caserta), hanno intercettato e pedinato un autoarticolato, con targa lituana, che ha terminato la propria corsa all'interno di un deposito nella locale zona industriale. All'atto del controllo, gli operanti hanno sorpreso 14 soggetti italiani che già stavano iniziando a scaricare dall'autoarticolato bobine contenenti apparentemente cavi elettrici al cui interno, invece, erano state occultate le "bionde". Alla vista dei militari i contrabbandieri hanno cercato di ostacolare il loro ingresso tentando di chiudere una delle porte di accesso. Durante la perquisizione del capannone e del tir sono state ritrovate circa 5 tonnellate di tabacchi lavorati esteri, privi di contrassegno di Stato, delle marche Rothmans Demi, Marlboro Gold, Marlboro rosse, Campania e Jin Ling Red. La merce e i mezzi di trasporto, per un valore di circa 1,5 milioni di euro, sono stati sottoposti a sequestro. All'interno degli abitacoli è stato altresì scoperto un sofisticato apparato ricetrasmittente, nascosto nella plafoniera della luce di cortesia, grazie al quale la banda poteva comunicare senza il rischio di essere intercettata.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...