lunedì 26 settembre 2016

Roma, palazzina crollata in modo parziale in centro: al via indagine

La Procura della Repubblica di Roma ha avviato una indagine in relazione al crollo parziale di una palazzina di 4 piani avvenuto in via della Farnesina 5, nella centrale zona di Ponte Milvio. L'ipotesi di reato è quella di crollo colposo. Non ci sono state vittime
né feriti dal momento che lo stabile era stato fatto evacuare nella serata del 23 settembre dai Vigili del fuoco, intervenuti su segnalazione dei condomini preoccupati da crepe e scricchiolii. Sono circa 120 le persone le persone evacuate. In 40 hanno perso l'abitazione secondo la Protezione Civile, sono stati sistemati in hotel e residence della zona. Testimoni hanno raccontato che gli abitanti della palazzina avevano richiesto l'intervento dei pompieri, dopo aver notato una grossa crepa al piano terra. I Vigili avevano evacuato una parte dell'edificio mentre l'altra era stata dichiarata agibile.  Nella parte dichiarata agibile vivevano nove persone che, durante il trascorrere delle ore, hanno continuato a vedere la crepa allargarsi e a sentire cigolii e strani rumori. Le nove persone rimaste nella palazzina sono riuscite a lasciare lo stabile appena prima del crollo, spinte a fuggire a causa dell'aumento dei crepitii che avevano loro fatto presagire il crollo. Smentita da Acea l'ipotesi di  possibili infiltrazioni di acqua, tra le cause che hanno determinato il crollo della palazzina realizzata negli anni '50.

Vie: La Repubblica | AskaNews

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...