giovedì 8 settembre 2016

Torino, azione contro militanti anarchici della Fai: 8 arrestati - video

La Polizia di Stato ha eseguito un'ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Gip del Tribunale di Torino su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di 7 soggetti ritenuti, a vario titolo, appartenenti ad un'associazione per
delinquere con finalità di terrorismo ed eversione denominata Federazione Anarchica Informale (Fai). Eseguite anche perquisizioni personali e locali nei confronti degli arrestati e di altri 8 anarchici indagati. L'operazione, denominata "Scripta Manent", è stata eseguita dalla Digos di Torino in collaborazione con quella di Pescara, Roma e Viterbo, coordinate dal Servizio Centrale Antiterrorismo della Direzione Centrale della Polizia di Prevenzione. Sono 13, fra attentati e pacchi-bomba in tutta Italia, le azioni della Fai. Agli arrestati è attribuita l'esplosione di un ordigno al quartiere Crocetta di Torino, il 5 marzo 2007, e due ordigni presso la Caserma allievi Carabinieri di Fossano il 2 giugno 2006. L'attività investigativa è iniziata a seguito del ferimento dell'Ad di Ansaldo Roberto Adinolfi, nel maggio 2012, avvenuto per mano di appartenenti al "Nucleo Olga", espressione del cartello eversivo Fai. Altre iniziative riconducibili al gruppo non sono state attribuite formalmente agli indagati: è il caso del plico esplosivo nell'aprile del 2013 al quotidiano La Stampa e dell'attentato del gennaio 2016 al tribunale di Civitavecchia.



Via: Polizia di Stato

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...