sabato 29 ottobre 2016

Lecco, cavalcavia crollato su statale: rimpallo tra Anas e Provincia

E' stata recuperata in nottata la salma di Claudio Bertini, il 68enne di Civate vittima del crollo del ponte che sovrastava la Strada statale 36 ad Annone Brianza (Lecco). Il camionista che conduceva il carico speciale poi precipitato con le strutture del ponte,
è stato ricoverato all'ospedale di Lecco in codice giallo. Sono state trasportate all'ospedale di Lecco anche le altre tre persone, residenti nel Lecchese e tra le quali una bambina, rimaste ferite ma in maniera definita non grave. Illeso un'uomo, di 37 anni, di Cesana Brianza (Lc) anche se la sua auto è rimasta schiacciata dal crollo del cavalcavia. Anas informa in una nota che, "dalle prime ricostruzioni dei fatti, il cantoniere Anas addetto alla sorveglianza del tratto della strada statale 36 al km 41,900, sul quale alle ore 17.20 è ceduto il cavalcavia n. 17 della strada provinciale Sp49, già attorno alle ore 14.00, avendo constatato il distacco di alcuni calcinacci dal manufatto, ha disposto immediatamente la loro rimozione e la parzializzazione della Ss36 in corrispondenza del cavalcavia. Subito dopo il cantoniere, in presenza della Polizia Stradale, ha contattato gli addetti alla mobilità della Provincia di Lecco, responsabile della viabilità sul cavalcavia, e li ha ripetutamente sollecitati alla immediata chiusura della strada provinciale Sp49 nel tratto comprendente il cavalcavia [...]". È stato inoltre accertato che il Tir precipitato dal cavalcavia trasportava "bobine di acciaio il cui notevole peso non è al momento noto". La Provincia fa sapere che la ricostruzione dei fatti fornita dall'Anas sul crollo del cavalcavia ad Annone "non collima con le informazioni sull'accaduto in possesso della Provincia di Lecco". L'ente "esprime cordoglio ai familiari della vittima e vicinanza ai feriti".

Via: ANSA
Foto: YouTube

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...