domenica 16 ottobre 2016

Roma, salvati 500 migranti in quattro operazioni al largo della Libia

Circa 500 migranti sono stati soccorsi nel Mediterraneo Centrale, nel corso di 4 distinte operazioni di soccorso coordinate dalla Centrale Operativa della Guardia Costiera a Roma, del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. I migranti si
trovavano a bordo di 4 gommoni. Alle operazioni hanno partecipato un'unità navale dell'ong Medici senza frontiere e una dell'ong Sos Meditérranée. Per contrastare il fenomeno dei barconi che attraversano carichi di migranti il Mediterraneo Centrale diretti in Italia "servono più sforzi per ridurre il numero degli irregolari e migliorare le quote di rimpatri dei migranti economici". E' quanto si legge nell'ultima bozza delle conclusioni del Consiglio europeo in programma la prossima settimana. Alla questione migratoria sarà dedicata giovedì e venerdì prossimo tutta la prima parte della discussione fra i capi di Stato e di governo europei e un intero capitolo delle conclusioni, suddiviso in paragrafi. Un accordo, intanto, è stato raggiunto tra il ministero dell'Interno e l'Anci per programmare l'accoglienza dei migranti su tutto il territorio nazionale: il Viminale si impegna a non posizionare ulteriori strutture di emergenza nei Comuni che già fanno la propria parte e l'Associazione dei sindaci si impegna ad allargare il numero delle città che aderiscono al sistema Sprar (Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati).

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...