domenica 20 novembre 2016

Kanpur, treno deragliato in India forse per rottura binari: 120 morti

Sono almeno 120 i morti in un incidente ferroviario avvenuto alle 3,10 di domenica (in Italia erano le 22,40 di sabato) nello Stato dell'Uttar Pradesh, nel nord dell'India nei pressi di Pukhrayan, non lontano dalla città di Kanpur. Quattordici vagoni di un treno
passeggeri sono deragliati. I feriti sono oltre 225, di cui 75 in gravi condizioni. Si lavora ancora per estrarre corpi dalle lamiere e il bilancio è destinato ad aumentare. Sul posto sono giunti anche centinaia di poliziotti e militari per collaborare alle ricerche. I sopravvissuti hanno raccontato di essere stati svegliati in piena notte da un boato fortissimo e di essere stati scaraventati fuori dai sedili. Il maggior numero di vittime si è registrato nei primi due dei quattro vagoni-letto, che si sono letteralmente accartocciati l'uno sull'altro. Secondo alcune fonti il deragliamento dell'Indore Patna Express potrebbe essere stato causato da una rottura dei binari. L'alto bilancio di vittime, inoltre, potrebbe essere stato aggravato dalla mancanza su quella linea di carrozze moderne e dotate di sistemi di sicurezza. Manca comunque al momento una presa di posizione ufficiale sulle cause ed è stata aperta un'inchiesta. Intanto, è stata avviata una indagine per accertare i motivi del deragliamento e le Ferrovie indiane hanno già annunciato una "compensazione" di 350.000 rupie (7.500 dollari) alle famiglie delle vittime, e 50.000 rupie (900 dollari) a quelle dei feriti gravi. L'incidente ha gravemente colpito la circolazione dei treni nella regione, essendo la città di Kanpur un importante nodo ferroviario. La Indian Railways è la quarta rete ferroviaria del mondo e trasporta ogni giorno più di 20 milioni di passeggeri, ma gli incidenti ferroviari sono piuttosto frequenti, con migliaia di morti ogni anno.

Vie: Corriere | Ansa
Foto: Abpmajha

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...