giovedì 10 novembre 2016

Londra, tram deraglia e si ribalta alla periferia Sud: 7 morti - video

È di sette morti e 51 feriti, ventuno dei quali in gravi condizioni, il bilancio dell'incidente in cui è rimasto coinvolto ieri mattina un tram a due vagoni deragliato e rovesciatosi alla periferia sud di Londra. E' quanto ha reso noto la British Transport Police (Btp),
riferendo che le indagini sono ancora in corso per stabilire l'esatta dinamica della sciagura, ma il macchinista, un 42enne, nel frattempo è stato arrestato con l'accusa di omicidio colposo. Luogo del disastro, avvenuto poco dopo le 6 del mattino, il sobborgo londinese di Croydon, a sud della Capitale. Il tram, un convoglio composto da due vagoni di nuova progettazione, ha affrontato una curva stretta, dopo essere uscito da un tunnel, ed è deragliato dai binari ribaltandosi su un fianco. Gli investigatori hanno detto che il tram stava viaggiando ad una "velocità significativamente più alta rispetto a quella consentita" su una curva il cui limite è di 19 km/h. Nella zona del disastro si è lavorato fino a sera e la linea è rimasta interrotta per ore prima di essere ripristinata. I passeggeri feriti sono stati trasportati ai vicini St George's Hospital e Croydon University Hospital. L'incidente è avvenuto nell'ora di punta su una linea tramviaria, inaugurata nel 2000, che collega diversi quartieri della periferia Sud di Londra per circa 28 chilometri di tracciato e che nel 2015-16 è stata usata finora da oltre 27 milioni di passeggeri.



Fonte: Il Sole24Ore

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...