mercoledì 7 dicembre 2016

Giacarta, terremoto magnitudo 6.5 colpisce isola Sumatra: 97 morti

Un terremoto di magnitudo 6.5 Richter ha colpito la provincia di Aceh, nel nord dell'isola indonesiana di Sumatra, provocando centinaia di morti, secondo le autorità locali. La scossa è avvenuta alle 6:03 ora locale e ha avuto ipocentro a 8,2 chilometri
di profondità ed epicentro 5,8 km a nord di Reuleut, secondo l'Us Geological Survey. Inizialmente l'agenzia aveva misurato il sisma con una magnitudo 6,4 ed ipocentro situato a 17 km di profondità. Il terremoto ha colpito il distretto di Pidie Jaya, dove molti abitanti di questa zona a maggioranza musulmana si stavano preparando per la preghiera del mattino. Il sisma, che è durato circa tre minuti, ha causato il crollo di numerosi edifici, tra cui un collegio di scuola in Tamalanla in cui diversi studenti sono rimasti intrappolati sotto le macerie, secondo un fotografo Epa. Sono almeno 97 i morti provocati dal sisma che questa mattina ha colpito la provincia di Aceh, ha reso noto il comandante militare della regione Tatang Sulaiman, aggiornando il precedente bilancio delle vittime. Secondo il direttore dell'Agenzia nazionale per disastri, Sutopo Purwo Nugroho, almeno 273 persone sono rimaste ferite, circa un quarto di loro con ferite gravi. Inoltre, si stima che circa 245 edifici sono stati danneggiati o distrutti a Pidie Jaya, comprese in particolare 14 moschee e case con grandi edifici o aziende. Mulyadi Said, vice direttore del distretto ha confermato che tra i morti vi sono sette bambini e ha avvertito che l'ospedale locale è sopraffatto dal numero di feriti. La regione è la stessa dove nel 2004 un forte sisma di magnitudo tra 9.1 e 9.3 gradi ha causato uno tsunami nell'Oceano Indiano che ha ucciso circa 230.000 persone in una dozzina di paesi, la gran parte ad Aceh.

Vie: Opinion | Univision
Foto: YouTube

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...