martedì 13 dicembre 2016

Roma, soccorsi 2.298 migranti nello stretto di Sicilia: 6 morti - video

Sono 1.134 i migranti tratti in salvo nella giornata di ieri nel Mediterraneo centrale in nove diverse operazioni di soccorso coordinate dalla centrale operativa della Guardia costiera a Roma, del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Si trovavano a
bordo di otto gommoni e un barchino e sono stati soccorsi da Nave Diciotti e da Nave Gregoretti della Guardia Costiera, e da Nave Aviere" e Nave Cigala Fulgosi della Marina militare, inserite nel dispositivo Mare sicuro, nonchè dalla nave britannica Echo del dispositivo EunavforMed. Nelle 24 ore precedenti sono stati soccorsi 1.164 immigrati in 7 diverse operazioni di soccorso coordinate dalla centrale operativa della Guardia costiera. Durante le operazioni di soccorso, sono stati recuperati anche 6 corpi senza vita. I migranti, che si trovavano a bordo di 6 gommoni ed un barcone, sono stati soccorsi da Nave Diciotti e da Nave Gregoretti della Guardia Costiera, da Nave Aviere della Marina Militare inserita nel dispositivo Mare Sicuro, dalla nave Aquarius della Ong Medici senza frontiere/Sos Mediterranèe, e da una unità del dispositivo EunavforMed. Provengono in prevalenza dalla Eritrea e dalla Nigeria, ma anche da Senegal, Bangladesh, Costa d'Avorio, Marocco, Gambia, Guinea Conackry, Somalia, Siria, Etiopia, Mali, Nord Sudan, Libia. Il dossier immigrazione è una delle priorità del nuovo governo Gentiloni.



Vie: AGI | AskaNews

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...