giovedì 29 dicembre 2016

Savona, fiamme su uno yacht ormeggiato a Loano: tre morti - video

Un incendio scoppiato all'alba di giovedì a bordo di uno yacht ormeggiato a Loano, in provincia di Savona, ha provocato la morte di tre persone: due uomini e una donna. Una quarta persona, una donna di 51 anni, è riuscita a salvarsi gettandosi in acqua ed è
stata trasportata in ospedale a Pietra Ligure in stato di choc ma non in pericolo di vita. Le vittime, tutte tedesche, sono la sorella della sopravvissuta e i compagni delle donne rimaste intrappolate all'interno della cabina di prua. I soccorritori hanno cercato anche di tagliare lo scafo per liberarle, ma senza successo. Le fiamme si sono sviluppate sottocoperta per cause ancora da accertare, mentre l'imbarcazione, uno yacht Maiora di 22 metri denominato "Southern Confort", era ormeggiata nel molo frangiflutti. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco, il 118 e la Capitaneria di porto. Data l'intensità del rogo è stata inviata oltre la squadra di Finale anche l'autobotte di Albenga e il carro autoprotettori per la riserva d'aria. L'incendio si è sviluppato intorno alle 5.30. A causa del vento forte le operazioni di spegnimento sono risultate complesse. La Procura di Savona ha aperto un fascicolo per omicidio colposo e incendio colposo. Lo yacht faceva scalo nel porto turistico di Marina di Loano da un anno. Guardia Costiera, Vigili del fuoco e Carabinieri eseguiranno gli accertamenti per capire le cause del rogo.



Via: ANSA

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...