domenica 1 gennaio 2017

Istanbul, attacco armato in discoteca durante notte: 39 morti - video

Un aggressore che in un primo momento si riteneva vestito con un costume da Babbo Natale ha aperto il fuoco in una discoteca affollata di Istanbul durante le celebrazioni per l'anno nuovo, uccidendo almeno 39 persone e ferendone altri 70 in quella che il
governatore della provincia ha descritto come un attacco terroristico. Il governatore Vasip Sahin ha detto che l'aggressore, armato con un'arma a canna lunga e granate, ha ucciso una guardia giurata e un bodyguard fuori del nightclub "Reina" intorno all'1.15 ora locale (23.15 in Italia) di domenica prima di entrare e fare fuoco sulle persone, almeno 500, che si trovavano nel locale. Molti degli avventori si sono gettati nelle acque gelide dello stretto per sfuggire all'attacco, secondo testimoni. I sopravvissuti hanno dichiarato che il terrorista ha sparato a caso sulla folla. Circa 60 le ambulanze accorse sul posto. Dei 39 morti, almeno 24 sono stranieri. Il locale preso di mira è il "Reina", nel quartiere di Ortakoy nel distretto di Besiktas, parte europea di Istanbul. Il ministro degli interni turco, Suleyman Soylu, ha parlato di un attacco condotto da un solo attentatore armato di kalashnikov e tuttora ricercato dalla polizia. L'Unità di crisi del ministero degli Esteri è in contatto con il Consolato italiano ad Istanbul per le verifiche. Cinque italiani sono sopravvissuti all'attacco in discoteca, rivendicato dall'Isis tramite Amaq.



Via: Business Insider
Video: DHA

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...