giovedì 2 febbraio 2017

Caserta, estorsioni e ricettazioni del clan camorra: 31 arresti - video

La Polizia di Stato di Caserta, il Centro Operativo Dia di Napoli, con la collaborazione del Gruppo della Guardia di Finanza di Formia e della Compagnia Carabinieri di Casal di Principe, ha dato esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Gip
del Tribunale di Napoli su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di 31 persone (29 in carcere, 2 agli arresti domiciliari), ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere di stampo mafioso, ricettazione ed estorsione, commessi con l'aggravante della metodologia camorristica. L'operazione, che si è svolta anche con l'ausilio di equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Campania della Polizia di Stato e di un elicottero del Reparto Volo di Napoli, ha interessato i comuni di  Castel Volturno (Ce), Casal di Principe (Ce), Santa Maria Capua Vetere (Ce), Parete (Ce), Napoli, Salerno, Frosinone, Formia (Lt), L'Aquila e Lanciano (Ch). Le indagini, condotte dalla Squadra Mobile della Questura di Caserta e dal Centro Operativo Dia di Napoli,  hanno avuto come oggetto le attività illecite, prevalentemente di natura estorsiva, messe in atto dal clan dei Casalesi - gruppo Bidognetti ed hanno consentito di rilevarne l'evoluzione e le dinamiche organizzative, individuando, di volta in volta, coloro che ne avevano assunto la reggenza dalla seconda metà del 2013 ad oggi.



Fonte: Polizia di Stato
Via: AGI

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...