sabato 11 marzo 2017

Bergamo, spaccio di droga e violenza degli ultras: 18 arresti - video

La Polizia di Stato ha eseguito un'ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Gip del Tribunale di Bergamo su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di 26 soggetti italiani e stranieri (di cui 11 in carcere e 7 agli arresti domiciliari) ritenuti
responsabili, a vario titolo, di traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, estorsione, rapina e resistenza a pubblico ufficiale. Eseguite 14 perquisizioni domiciliari a carico di altrettanti, ulteriori soggetti indagati, in stato di libertà, per i menzionati reati ed eseguiti 5 arresti differiti. L'indagine denominata "Mai una gioia", avviata nel settembre 2015 dalla Squadra mobile bergamasca insieme allo Sco, ha fatto luce sull'attività di spaccio svolta da alcuni ultras nei confronti di altri sostenitori dell'Atalanta. Microtelecamere hanno immortalato gli indagati mentre vendevano e consumavano le sostanze stupefacenti. Oltre che sugli spalti la droga veniva venduta anche all'interno di alcuni locali nei pressi dello stadio. Tali circostanze sono state accertate anche prima dei tafferugli avvenuti a Bergamo nel gennaio 2016, dopo la partita contro l'Inter. Nel corso dell'operazione sono stati sequestrati circa 20 chili di hashish e 40 grammi di cocaina. Notificati 30 avvisi di avvio daspo e 10 misure di sospensione della licenza nei confronti di altrettanti gestori di esercizi commerciali di Bergamo coinvolti negli episodi di spaccio.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...