domenica 26 marzo 2017

Montecarlo, rapina alla gioielleria con sparatoria in centro: 4 arresti

Alcuni banditi hanno rapinato nel pomeriggio di sabato 25 febbraio la gioielleria Cartier nel Principato di Monaco, in piazza del Casinò. Quattro gli arresti eseguiti tra ieri ed oggi dalla Polizia monegasca. Secondo la ricostruzione degli inquirenti, tre
individui armati, attesi da un complice in un'automobile, hanno fatto irruzione intorno alle 15,40 nella lussuosa boutique. I tre, minacciando proprietari e commessi, si sono fatti consegnare ori e gioielli. Immediato è scattato l'allarme e sul posto sono intervenute le forze dell'ordine. Ne sarebbe scaturita una sparatoria che avrebbe provocato almeno un ferito. I malviventi si sono dati alla fuga e dopo aver percorso un breve tratto di strada, giunti nei pressi dell'Hotel Fairmont, hanno probabilmente incendiato il primo veicolo. Si è sprigionato un denso fumo nero che ha avvolto Montecarlo e ha fatto pensare al peggio. La polizia, in assetto anti-sommossa, ha quindi iniziato una vera e propria caccia all'uomo, cercando di stanare i banditi che nel frattempo si erano barricati nel cantiere dell'Hotel De Paris, una parte del quale è attualmente in ristrutturazione. Uno dei tre malviventi è stato arrestato. Gli altri sono stati bloccati questa mattina in Francia e a Montecarlo. In particolare, due persone sono finite in manette nel Principato e una terza a Nizza. Gran parte del bottino è stata recuperata, ma non è stato ancora calcolato il suo valore, né quali gioielli erano stati portati via. La piazza del Casinò è rimasta chiusa e sorvegliata dalla Polizia per un alcune ore mentre i clienti che si trovavano nei caffè e nei negozi della zona sono rimasti bloccati all'interno della zona presidiata. Uno scenario che a molti ha fatto pensare a un attacco terroristico.

Fonte: La Repubblica
Via: AskaNews
Foto: YouTube

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...