domenica 2 aprile 2017

Caserta, smantellata banda dedita a furti e rapine: 16 arresti - video

I Carabinieri della Compagnia di Casal di Principe hanno eseguito un'ordinanza cautelare, emessa dal Gip del Tribunale di Napoli Nord su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di 19 soggetti (di cui tre già detenuti) accusati, a vario titolo, di
associazione  delinquere, rapina aggravata, furto aggravato, ricettazione ed estorsione. Le indagini sono partite il 31 marzo 2016 da una rapina avvenuta in una gioielleria di Casal di Principe durante la quale, uno degli indagati, a volto scoperto, dopo essere entrato con la scusa di voler acquistare un braccialetto, estraeva la pistola consentendo, in tal modo, l'ingresso nel negozio di altri due complici. Insieme a questi portava via gioielli per 8.000 euro. Le indagini hanno permesso di ricostruire il modus operandi ed identificare il promotore ed altri 5 membri di un gruppo che, unitamente a complici esterni, aveva posto in essere una diffusa attività predatoria nelle province di Caserta e Napoli. Gli indagati (15 in carcere e 4 ai domiciliari) sono ritenuti responsabili di 9 rapine, tra cui due gioiellerie, un distributore di benzina, 3 rivendite di tabacchi, un centro medico, un supermercato, 4 episodi di ricettazione e uno di estorsione col "cavallo di ritorno", 8 episodi di furto ai danni di negozi e di autovettura e due furti in abitazione. I colpi hanno fruttato alla banda ricavi complessivi per oltre 100mila euro.



Via: Il Velino

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...