martedì 30 maggio 2017

Torino, neonato abbandonato in strada muore poco dopo: un fermo

Un neonato è stato trovato agonizzante per strada a Settimo Torinese. Portato in ospedale, è morto poco dopo. Il piccolo, probabilmente appena partorito, è stato trovato da un giovane di 22 anni che, alle 6.30, transitava in auto nella centrale via Turati al
rientro dal lavoro. E' stato lui a chiedere aiuto a un operatore ecologico che si trovava in zona e che ha chiamato immediatamente il 112. Il bimbo, probabilmente appena partorito, era stato lasciato sul ciglio della strada. Quando sono arrivati i sanitari del 118, il neonato era già in arresto cardiaco. Dopo averlo rianimato, è stato portato d'urgenza all'ospedale infantile Regina Margherita dove è stato intubato. Le sue condizioni, però, sono apparse subito disperate e il decesso è sopraggiunto dopo circa un'ora. L'autopsia accerterà la causa esatta della morte. Dai primi rilievi, risulta che la nascita risalisse al massimo a tre ore prima del ritrovamento. I Carabinieri hanno ascoltato il passante che, insieme all'operatore ecologico, ha trovato in mattinata il bimbo. Accanto al neonato, di carnagione chiara, i militari hanno trovato un asciugamano sporco di sangue, segno che il piccolo sarebbe stato partorito qualche ora prima. Le indagini dei Carabinieri della compagnia di Chivasso, che hanno visionato le telecamere di videosorveglianza della zona in cui è stato trovato il neonato, hanno permesso di risalire alla madre: una italiana di 34 anni che, interrogata a lungo, ha confessato davanti al Pm. La donna, che abita proprio dove è stato abbandonato il bimbo, è stata sottoposta a fermo di indiziato di delitto con l'accusa di omicidio aggravato. Al momento non sono emerse responsabilità da parte di altre persone che avrebbero potuto aiutata a sbarazzarsene.

Via: RaiNews24

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...